un austero cielo grigio sopra tanta pioggia

Spesso facciamo associazioni di idee…spesso dalle associazioni di idee ci ritroviamo, grazie alla fantasia, in un mondo incantato e da li parte la favola. A me capita spesso. Di pensare, per fortuna. E di fare associazioni di idee, di ritrovarmi in un mondo incantato, il mio mondo pieno di colori e fantasia. C’è una cosa però molto importante, l’ho scoperta da poco e come tutte le scoperte almeno inizialmente godono di grande prestigio…Nel mio mondo prima ci entravo per sfuggire a quello reale, creavo uno scenario immaginario dove tutto era buono, bello, caldo, tranquillo, familiare. Bene signori e signore ecco la novità: ho capito i miei errori, ho capito i miei punti deboli e ho conosciuto i miei punti di forza. Adesso nel mondo fantastico ci entro quando voglio e non per sfuggire alla realtà ma per conoscerla meglio, per interpretarla. C’è una porticina dalla quale si accede al paese dell’immaginazione dove regna il sereno. E’ una porta piccina piccina dalla quale certe persone non passano più ma non certo perchè sono voluminosi bensì perchè hanno perso lo straordinario potere della fantasia. Non è un inno a Peter Pan ma è la verità, “Sono diventati grandi” e non ricordano più le meraviglie che avvolgono i bambini. Invano potrai scrivere per loro favole, avventure, fiabe. Non servirà a nulla. Il loro mondo è ciò che vedono fuori dalla finestra: un austero cielo grigio sopra tanta, tanta pioggia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: