• ❤ Sarah ❤

  • “Dite: E’ faticoso frequentare i bambini. Avete ragione. Poi aggiungete: perché bisogna mettersi al loro livello, abbassarsi, inclinarsi, curvarsi, farsi piccoli. Ora avete torto. Non è questo che più stanca. E’ piuttosto il fatto di essere obbligati a innalzarsi fino all’altezza dei loro sentimenti. Tirarsi, allungarsi, alzarsi sulla punta dei piedi. Per non ferirli”. Janusz Korczack
  • Articoli Recenti

  • Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione delle autrici e comunque non sistematicamente. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Molte immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi che si provvederà alla loro pronta rimozione. Grazie
  • Tag

  • Categorie

  • Post più letti

  • Commenti recenti

    Sara con l'acca su Mobile bar in vendita
    Carlo su Mobile bar in vendita
    matteo su Mobile bar in vendita
  • «Limitarsi a vivere non è abbastanza. C’è bisogno anche del sole, della libertà e di un piccolo fiore.» (Hans Christian Andersen)
  • L'uomo ha bisogno delle favole. Il fascino dei racconti fantastici che lo seduce in millenni, ha il potere di riportarlo alla normalità.... camminando a braccetto con Cenerentola e la Bella addormentata nel bosco, può ritrovare l'identità' perduta e capire meglio la realtà della vita" R. Battaglia
  • Senza la fantasia, senza la capacità di sognare, senza la poesia, siamo solo degli uomini. Con la fantasia e la poesia possiamo invece volare o perlomeno sollevarci da terra quel tanto che basta per sentirci qualcosa di più.

  • Noi non vediamo il mondo come è, vediamo il mondo come noi siamo. Talmud ebraico
  • Ognuno ha il mondo che si merita. Io forse ho capito che il mio è questo qua. Ha di strano che è normale. A. Baricco
  • I bambini hanno bisogno di raccontare favole quando qualcosa risulta troppo difficile da accettare. Francoise Dolto

  • Annunci

Ciao Sandra

Un saluto ad una grande artista e una grande donna. Una persona che è riuscita ad entrare a casa degli italiani e a rimanere nel loro cuore, dando prova d’essere non solo una donna di spettacolo ma una donna in carne ed ossa pronta anche a vincere la lotta contro il cancro ma incapace a vivere per più di cinque mesi senza il grande amore della sua vita.Oggi e per sempre Sandra Mondaini e Raimondo Vianello si sono ritrovati e magari hanno già iniziato ad allietare con i loro sketch comici il pubblico paradisiaco. Ciao Sandra.

Annunci

una lettera

Una lettera, nel momento in cui la infili nella busta, cambia completamente. Finisce di essere mia, diventa tua. Quello che volevo dire io è sparito. Resta solo quello che capisci tu. (C. Shine)

crolla palazzina a Palermo

PALERMO – Un edificio di due piani e’ crollato a Palermo, in via Giuseppe Costa, nella borgata marinara dell’Arenella, in seguito all’esplosione di una bombola di gas. Secondo le prime informazioni vi sarebbero due i feriti. Sul posto sono in azione le squadre specializzate che stanno cercando di rintracciare, con l’ausilio di unita’ cinofile, eventuali persone rimaste sotto le macerie.

guardate che lume ho trovato!

certo che la fantasia non ha limiti! Complimenti, è un’idea carina, non trovate?

L’idea è di quelle che fan sorridere. Una tazza da tè rovesciata diventa il paralume per un’originale lampada, mentre la bustina da tè si traforma nello spunto creativo a cui attingere per creare un insolito interruttore. Gli amanti del fai-da-te possono copiare l’idea direttamente da Jan Bernstein, designer tedesco autore di Teelicht.