• ❤ Sarah ❤

  • “Dite: E’ faticoso frequentare i bambini. Avete ragione. Poi aggiungete: perché bisogna mettersi al loro livello, abbassarsi, inclinarsi, curvarsi, farsi piccoli. Ora avete torto. Non è questo che più stanca. E’ piuttosto il fatto di essere obbligati a innalzarsi fino all’altezza dei loro sentimenti. Tirarsi, allungarsi, alzarsi sulla punta dei piedi. Per non ferirli”. Janusz Korczack
  • Articoli Recenti

  • Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione delle autrici e comunque non sistematicamente. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Molte immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi che si provvederà alla loro pronta rimozione. Grazie
  • Tag

  • Categorie

  • Post più letti

  • Commenti recenti

    Sara con l'acca su Mobile bar in vendita
    Carlo su Mobile bar in vendita
    matteo su Mobile bar in vendita
  • «Limitarsi a vivere non è abbastanza. C’è bisogno anche del sole, della libertà e di un piccolo fiore.» (Hans Christian Andersen)
  • L'uomo ha bisogno delle favole. Il fascino dei racconti fantastici che lo seduce in millenni, ha il potere di riportarlo alla normalità.... camminando a braccetto con Cenerentola e la Bella addormentata nel bosco, può ritrovare l'identità' perduta e capire meglio la realtà della vita" R. Battaglia
  • Senza la fantasia, senza la capacità di sognare, senza la poesia, siamo solo degli uomini. Con la fantasia e la poesia possiamo invece volare o perlomeno sollevarci da terra quel tanto che basta per sentirci qualcosa di più.

  • Noi non vediamo il mondo come è, vediamo il mondo come noi siamo. Talmud ebraico
  • Ognuno ha il mondo che si merita. Io forse ho capito che il mio è questo qua. Ha di strano che è normale. A. Baricco
  • I bambini hanno bisogno di raccontare favole quando qualcosa risulta troppo difficile da accettare. Francoise Dolto

  • Annunci

domenica? Panoramus!

Le domeniche del mese diventeranno più suggestive con i nuovi itinerari proposti dal progetto “Panoramus”: a partire da domenica 6 giugno e per tutte le domeniche del mese, sarà possibile visitare le terrazze più affascinanti di Palermo, e scoprire nuove sfaccettature della città. Il percorso si concentrerà sui tetti più belli del centro storico e su punti poco conosciuti della città, e si concluderà con due alternative: una cena presso il ristorante Wakame a Palazzo Prestipino all’Albergheria, oppure uno schiticchio al tramonto nella terrazza di San Nicolò all’Albergheria, il tutto accompagnato da degustazione di vino della cantina Funaro di Santa Ninfa. Saranno perciò disponibili due programmi: il primo partirà alle 16.30 con l’appuntamento a piazza Bologni; si proseguirà alle 17 con la visita alla Chiesa del Gesù di Casa Professa (piazza Casa Professa 21), e alle 18 con la visita al Museo della Specola presso l’Osservatorio Astronomico di Palazzo Reale (piazza Indipendenza 1). Alle 19.30 sarà il turno della Torre di San Nicolò all’Albergheria, e alle 20.30 cena presso il ristorante Wakame a Palazzo Prestipino all’Albergheria. Il secondo programma vede una variazione di orari: si partirà alle 17.15 con l’appuntamento a piazza Bologni e si proseguirà con la visita, alle 17.30, della Chiesa del Gesù di Casa Professa. Alle 18.30 verranno visitati il Museo della Specola presso l’Osservatorio Astronomico di Palazzo Reale e, alle 20, la Torre di San Nicolò all’Albergheria. Alle 20.30 termineranno le visite con lo schiticchio siciliano al tramonto con la vista dalla Torre. Entrambi i programmi si concluderanno con la partecipazione al concerto jazz organizzato dal locale Wakame presso palazzo Prestipino in via dell’Albergheria. Il costo del primo programma è di 35 euro (cena inclusa), i bambini da 0 a 5 anni  non pagano e i ragazzi da 6 a 12 anni pagano 20 euro. Il costo del secondo programma è di 28 euro (cena inclusa), i bambini da 0 a 5 anni  non pagano e i ragazzi da 6 a 12 anni pagano 15 euro. L’itinerario è realizzato dall’Assessorato al Turismo del Comune di Palermo ed è adottato dal marchio Sicily Wine Tourism, che ha già curato gli itinerari di “Palermo In…visibile” con l’intenzione di proporre un turismo alternativo. Per saperne di più su itinerari e prevendite dei biglietti contattare il call center dell’Assessorato al turismo al numero 091.6117887 oppure i numeri 388.3651018 e 393.6655232

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: